Stagione teatrale     venerdì 24 marzo 2017 - 21.00
GINO IL GIUSTO
Bartali il campione e l'eroe
di e con Ubaldo Pantani
scritto con Alessandro Salutini
regia di Emanuele Gamba
produzione Teatro di Collesalvetti
 
 
Primo studio. La voce narrante dell’attore trasformista Ubaldo Pantani porta in scena la storia umana e sportiva del Gino Bartali, chediventa a sua volta il narratore della “STORIA”, quella di un’umanità perseguitata, oltraggiata e sterminata dalla “banalità del male” nel periodo contrassegnato dal totalitarismo nazifascista fino ai giorni nostri.
 
“Ginettaccio” pedala con la sua memoria, partendo dalla tappa salvifica Firenze-Assisi, andata e ritorno, la sfida ciclistica più pericolosa e importante che abbia mai corso nella sua lunga carriera di campione, prima di tutto di umanità.
 
Una missione per conto di Dio, quella di Gino (era terziario carmelitano) che rischiò la propria vita per salvare quella di centinaia di ebrei condannati dall’ assurda banalità del male. Una missione antieroica («Il bene va fatto ma non va detto», cit. Bartali) e una “riscrittura” che mette al bando l’insostenibile leggerezza della retorica, per arrivare a braccia levate al traguardo della “MEMORIA” sulla scia di Primo Levi che ne “I sommersi e i salvati” ricorda : «Vorrei poter dire la forza con cui desiderammo allora. Noi già sommersi, di potere ancora una volta insieme camminare liberi sotto il sole».
 
BIGLIETTI IN PREVENDITA AL SITO www.vivaticket.it
INGRESSO: PLATEA € 20,00\€ 18,00 ridotto under 13 over 65; GALLERIA € 15,00\€ 13,00 ridotto

 
 
 
 





« Stagione teatrale