Stagione teatrale     venerdì 6 novembre 2015 - 21.00
MOTEL FOREST
Magie, follie e peripezie di un mancato portiere di notte
DI E CON MICHELE FORESTA

MUSICHE DAL VIVO LELE MICO’

CON HERMY BARBIERI

SCRITTO CON: CLAUDIO FOIS, WALTER FONTANA, GIOVANNI TAMBORRINO

PRODUZIONE SPETTACOLI ADR



Benvenuti al MOTEL FOREST, più che un luogo materiale uno stato della mente, un porto franco dei sentimenti, un posto dove alle illusioni piacerebbe trasformarsi in realtà e dove tutto è permesso tranne che dormire.

Oltre che dallo strampalato ragazzo dell’ascensore, rockstar mancata per incomprensioni col codice penale e dal bizzarro responsabile della security, il Motel è ed è stato frequentato da pittoreschi e stralunatii personaggi, non tutti andandosene hanno saldato il conto ma in cambio hanno lasciato nel Motel preziosi cimeli e indelebili ricordi.

Il titolare e padrone di casa, che ha dato il suo nome al motel, è un surreale mago che durante il galà organizzato per la sua selezionata clientela, userà la sua proverbiale abilità per affrontare i molteplici aspetti dell’esistenza.

Cos’è un motel se non una perfetta metafora della vita, dove si arriva, si sosta, e poi si parte? E molta vita passa ed è passata nel Motel Forest, uno dei cui slogan è: “Noi non cambiamo le lenzuola, cambiamo la clientela”.

Entrare qui sarà come visitare un museo dove le opere sono appese sulle pareti della mente, una mente a luce intermittente, proprio come quella dell’insegna del MOTEL FOREST.
 
 





« Stagione teatrale